Connessione tra i tratti autistici e l’utilizzo compulsivo di Internet

Pubblicato il nella categoria Diagnosi e terapia, Epidemiologia, News.

Catrin Finkenauer, Monique M. H. Pollmann, Sander Begeer, Peter Kerkhof

Individui con disturbi dello spettro autistico o con tratti autistici possono trarre beneficio dalle interazioni mediate dal computer o da Internet, ma c’è una preoccupazione riguardo al fatto che l’uso di Internet possa diventare compulsivo. Questo studio ha indagato il collegamento tra i tratti autistici e l’utilizzo di Internet in uno studio longitudinale su un campione non afferente a strutture sanitarie (n=390). Rispetto alle persone con minori tratti autistici, quelle con tratti autistici più marcati non hanno riportato una maggiore frequenza nell’uso di Internet, ma erano più inclini ad un uso compulsivo. Per quanto riguarda le donne, tratti maggiori erano predittivi per l’aumento dell’utilizzo compulsivo di Internet nel tempo. Questi risultati suggeriscono che, nonostante la sua utilità per persone con tratti autistici, Internet porta anche al rischio di sviluppare un utilizzo compulsivo.